Una mappa semantica del cervello

In una ricerca sono state tracciate le mappe semantiche del cervello cioè le aree attive quando ascoltiamo una parola e ne attribuiamo uno specifico significato.  Più precisamente i risultati della ricerca suggeriscono che esistono mappe distinte non per il significato della parola quanto della categoria concettuale superiore. Ci sono quindi aree che non si differenziano […]

Share

Padre Albert Pio

Immaginate un parallelismo: il cervello di Einstein sotto formalina condotto a Campo de’ Fiori laddove Giordano Bruno nel 1600 fu arso vivo poiché ipotizzava che l’universo fosse infinito e che le stelle fossero soli intorno ai quali ruotavano altri pianeti simili alla Terra. Immaginate un corteo di ricercatori e scienziati desiderosi di toccare la materia grigia, […]

Share

Subito o dopo?

In questa replica degli affascinanti esperimenti ideati negli anni Sessanta da Walter Mischel al bambino viene fatta una proposta: prendere subito un marshmallow oppure aspettare alcuni minuti per riceverne due. I follow up* successivi a distanza di anni mostrarono una differenza sostanziale tra i bambini che avevano mangiato subito il dolcetto e coloro i quali avevano aspettato. Rinunciare […]

Share

Il suono di un beep

Hanno cambiato la macchinetta del caffè dove lavoro. Mentre aspettavo la preparazione di un caffè espresso e chiacchieravo con un amico mi sono accorto che la bevanda era già pronta da un pezzo. Stamattina aspettavo alla posta il mio turno per pagare una bolletta. C’erano 2 persone davanti a me. Sentivo qualche lamentela perché qualcuno arrivava […]

Share

Il concetto di storia in psicologia

    Cose su cui riflettere al più presto con calma: ho acquistato un comune manuale sulla storia della scienza. Come mia abitudine ho dato un’occhiata alle informazoni tipografiche, l’anno di pubblicazione, di stampa, i diritti di autore, la legge sul copyright, la casa editrice e la ditta tipografica, il titolo originario dell’opera, il numero […]

Share